Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

Il mio lavoro!

Lo potete leggere qui, l'ho finalmente scritto il 30 marzo 2015, sono Una forestale in Svezia! È quello che faccio qui, lavoro con i boschi!

Una forestale in Svezia
In bosco in inverno
Ho studiato in Italia, laureata in Scienze Forestali per un sogno che coltivavo fin da ragazzina e che diventata grande non era cambiato. Nata e cresciuta a Roma mi ero innamorata dei boschi grazie alle vacanze estive con la famiglia che anno dopo anno fin da quando io e mio fratello eravamo piccoli trascorrevamo a contatto con la natura. La consapevolezza di voler lavorare con i boschi ricordo nacque durante i mesi passati in Alto Adige....ricordo di essermi detta che da grande avrei lavorato con gli alberi :-).

Una forestale in Svezia
In bosco in primavera
Dopo la laurea ho proseguito con un master in analisi della vegetazione e cartografia, sempre in Italia, e poi contratti con l'università italiana :-(, un lavoro alla FAO :-) e dopo un passo grandissimo, mollare tutto per amore.

Sono arrivata in Svezia, senza sapere la lingua e senza un lavoro. Ma che volete la vita è piena di sorprese ed io mi lascio sorprendere :-) Colgo l'occasione e mi avventuro in un PhD in gestione forestale e selvicoltura all'università svedese e nel mentre imparo appunto la mia nuova lingua. E poi...e poi è andato tutto come un treno, veloce e per di più puntuale.

Una forestale in Svezia
In bosco in estate
Anni sui libri per poi finire nella tranquillità delle foreste nordiche. Nel Paese dei boschi lavoro come forestale...che altro avrei potuto voler fare!

E così da anni passo fantastiche giornate in bosco, e tremende in ufficio...ma che volete, come si dice, non c'è arcobaleno senza un po' di pioggia ;-). E va benissimo così!

Una forestale in Svezia
In bosco in autunno

26 commenti:

  1. Sono contenta che tu abbia coronato i tuoi sogni! :-)

    RispondiElimina
  2. Pensa che anche mio figlio ha fatto la scuola per forestale, qui in Trentino, ed ora inizierà anche il secondogenito: credo sia un lavoro interessantissimo... Brava e complimenti per il coraggio... ma per amore, questo ed altro. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco in pieno la loro scelta, il lavoro più bello del mondo :-) Pensa che io l'avevo scelto per avere la possibilità di trasferirmi tra i boschi del trentino.....poi sono arrivata un po' più a nord :-).

      Elimina
  3. Tu sei una "grande"! Complimenti davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CiaoTerry, sei troppo gentile :-)

      Elimina
  4. Wow, che bella la tua storia!!!!!
    Complimenti!
    Serena

    p.s. che meraviglia le tue foto!!!!

    RispondiElimina
  5. Che bello leggere di come chi insegue i suoi sogni con passione alla fine riesca a realizzarli!
    Buona vita e buoni boschi!!

    RispondiElimina
  6. Meraviglia! Che bella storia hai :)

    RispondiElimina
  7. Che bella storia! ! Non siamo poi così tanto lontane. Io sono a Malmö.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Wanda! Allora no che non siamo lontane :-).

      Elimina
  8. Arrivo grazie ad un commento che hai lasciato sul mio blog, e non potrei esserne più felice: amo le storie di chi non si è fatto frenare dalla paura (di un Paese con una lingua sconosciuta, ad esempio). E poi abiti in Svezia, la patria di paesaggi da sogno (e dell'IKEA, ovviamente!)

    Alice

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia, credo che per realizzare il tuo sogno la Svezia sia il luogo perfetto.
    Ti faccio anche tanti complimenti per il coraggio, quello nordico è un mondo vicino ma allo stesso tempo lontano, imparare lo svedese poi... è tanto difficile? Non ci sono ancora mai stata nella penisola scandinava, spero di recuperare presto.
    Celeste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, come forestale sono capitata nel Paese giusto :-). Facile lo svedese? Non direi, ma con un po' di impegno si può imparare ed io ci sono riuscita :-).

      Elimina
  10. Ciao Oriana, oggi mi sei venuta in mente e ne parlavo con mio marito... una mia compagna di classe che ha sempre voluto fare la guardia forestale e che inorridiva all'idea di stare rinchiusa in un ufficio. Ti ho cercata sul web ed eccoti qui! Ho letto la tua bellissima storia e sono felice per te. È proprio una gioia sapere che sei riuscita a realizzare il tuo sogno. Complimenti! Un abbraccio grande! Michela Pittino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela! Che sorpresa!! Sì, il mio sogno dopo il liceo non era cambiato e ho proseguito per la mia strada...sono semplicemente finita un po' più a nord di quello che avevo programmato :-). Ma lavoro con i boschi, se ci penso è incredibile per una ragazza nata e cresciuta a Roma! Però passo un bel po' di ore in ufficio e con il tempaccio che spesso c'è qui sono felice di stare al chiuso :-).

      Elimina
  11. Complimenti:)) per che azienda lavori di preciso? Ho una laurea magistrale in scienze forestali e vorrei cercare lavoro in svezia anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavoro per lo stato, all'agenzia forestale svedese.

      Elimina
  12. Ciao Oriana, arrivo dal blog di Luisella (italiafinlandia).
    Una storia stupenda, la tua! I sono una finlandese che ama i boschi boreali, ma tu ne saprai molto più di me. :)
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, che piacere leggere il tuo commento, benvenuta. Sei bravissima in italiano!! Ho visto il tuo blog e le tue foto bellissime verrò a "trovarti" spesso :-).

      Elimina
  13. Eccomi! Finalmente ho avuto tempo di leggere qualche tua pagina. Propio bella la tua storia! Ti faccio tanti in bocca al lupo per tutto gia' da subito! Anch'io amo i boschi e gli alberi: ci abito in mezzo, praticamente. Mi piace camminarci, ma anche cogliere i frutti dei boschi...non parliamo poi degli animali che vivono nei boschi!...E, cosa piu' importante, anch'io sono capitata qui per amore!
    Buon lavoro e a risentirci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisella e benvenuta!Per sentirsi bene in Svezia o Finlandia si deve amare il bosco :-).

      Elimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...